CONSORZIO ROMA RICERCHE E UNICREDIT INSIEME PER IL LANCIO DELLA CALL 2016 DI UNICREDIT STARTLAB

Roma 21 marzo 2016

Il Consorzio Roma Ricerche e UniCredit hanno presentato oggi a Roma, presso il Tecnopolo Tiburtino, il Progetto “UniCredit Start Lab” 2016, la piattaforma per accompagnare le startup che offre servizi a sostegno della nuova imprenditoria. Promuovere l’innovazione, puntando sull’imprenditoria giovanile attraverso nuovi servizi, risorse finanziarie e luoghi dedicati: sono questi, anche per il 2016, i punti fermi di “UniCredit Start Lab”, la piattaforma di formazione, coaching, incubazione, finanza e spazi fisici, messa a punto da UniCredit per supportare le Start Up nei settori Life Science, Ict/Web/Digital, Clean Tech e Innovative Made in Italy, Services & Industrial.

La piattaforma è stata illustrata nel corso di un workshop che ha riscosso grande successo di pubblico presieduto da Erino Colombi – presidente del Tecnopolo, da Fabio De Furia, Presidente del Consorzio Roma Ricerche e Vice Presidente della Miami Scientific Italian Community, da Mario Fiumara Vice Responsabile per il Centro Italia di UniCredit e da Guido Fabiani Assessore alle Attività Produttive della Regione Lazio.

“Con il progetto “UniCredit Start Lab” – ha spiegato Mario Fiumara – la banca vuole mettere in atto un’azione sinergica con Università, incubatori, acceleratori d’impresa e investitori per supportare, dalla fase di lancio a quella di espansione, le idee più innovative dei giovani talenti del Paese e della Regione. L’obiettivo è quello di supportare i giovani che hanno capacità imprenditoriali e incentivare la creazione di nuovo lavoro. In questo senso credo che si tratti di un progetto che può essere molto utile in un territorio come il nostro, pieno di giovani brillanti che trovano però nel loro percorso maggiori difficoltà ad emergere”.

“Il movimento delle start up innovative – ha detto Fabio De Furia – è un fenomeno in forte crescita nel nostro territorio e in questo contesto il trasferimento tecnologico e la valorizzazione dei risultati della ricerca applicata stanno acquisendo un ruolo sempre più rilevante, specie per un tessuto industriale, come il nostro, caratterizzato dalla forte presenza di piccole e medie imprese. La Ricerca è un investimento fondamentale perché il ricercatore bravo è una risorsa economica, e non solo intellettuale, che attira su di se capitali.

La piattaforma “UniCredit Start Lab” selezionerà le startup più innovative attraverso un rigoroso processo di scouting e valutazione supportato da commissioni composte da imprenditori, investitori professionali, manager e tecnici. Le start up selezionate avranno accesso a percorsi di formazione, attività di mentorship, servizi di incubazione e possibilità di effettuare incontri con imprenditori e investitori a fini commerciali o di investimento. “UniCredit Start Lab” prevede anche la possibilità di un investimento, da parte di UniCredit, fino a 250mila euro per Start Up, in affiancamento ai partner del progetto.

Innovatori e giovani imprenditori possono presentare la propria candidatura attraverso il portale www.unicreditstartlab.eu entro il 30 aprile 2016.

Services

Categories

Tags