Accordo NASA-ASI: Posizioni Postdoc per Ricercatori Italiani

“Agreement between Italian Space Agency and the National Aeronautics and Space Administration for cooperation on earth observation research related to environmental monitoring and hazard/disaster management” è il lungo titolo dell’accordo tra l’Agenzia Spaziale Italiana e la NASA sull’Osservazione della Terra, che prevede la partecipazione di sette candidati italiani all’anno al “NASA Postdoctoral Program (NPP)”.
È una grande opportunità per dottori di ricerca italiani, con ricadute sul Sistema Paese e per gli istituti universitari che aderiscono, in quanto la NASA offre contratti per posizioni post-doc presso i suoi laboratori per tutta la durata del progetto (fino a tre anni): un’opportunità unica per partecipare da ricercatore alle missioni NASA, nell’ambito delle scienze spaziali, tecnologia spaziale, osservazione della Terra…, con la possibilità di pubblicazioni scientifiche finali su progetti di rilevanza internazionale.
L’ASI promuove l’iniziativa offrendo, in aggiunta al contratto di post-doc che viene erogato dalla NASA, una borsa di studio di 5mila euro ai vincitori della selezione. Di qui l’invito ai candidati italiani in possesso di un Dottorato di Ricerca o in procinto di conseguirlo a partecipare, facendo richiesta esclusivamente on line sul sito web della NASA.
Nel corso dell’anno ci saranno tre chiamate con scadenza il 1° marzo, il 1° luglio e il 1° novembre. Per ogni chiamata l’ASI pubblica i link agli argomenti, “topic”, di interesse per i quali inoltrare la richiesta.
Nella domanda di partecipazione, i candidati dovranno specificare l’adesione all’invito ASI nell’ambito dell’accordo ASI/NASA e dare comunicazione all’Agenzia dell’avvenuta partecipazione all’indirizzo mail [email protected]
La NASA procederà con la selezione e, in accordo con ASI, conferirà una posizione di Post-Doc per “topic”. Le borse di studio ASI ai vincitori saranno conferite sino a un massimo di 7, una per “topic”

Source: aise

Services

Categories

Tags