Gestire la domanda pubblica come leva di innovazione

A seguito del Protocollo firmato con AGID, Conferenza delle Regioni ed ITACA in tema di domanda pubblica come leva di innovazione.

Il programma prevede, la mattina, una sessione politica, che vede, la partecipazione dei firmatari del Protocollo, dell’ANAC, dei Ministeri più direttamente interessati (Ministero Funzione Pubblica, MISE, MIUR, MEF), della Commissione europea, di Consip, oltre a rappresentanti ed esperti delle tematiche che verranno affrontate, e, il pomeriggio, una sessione tecnica, gestita dall’AGID, sede di un confronto aperto tra i protagonisti della innovazione pubblica e privata: innovation procurement brokers, enti di ricerca pubblica, grandi imprese, PMI e startup.

L’evento, in continuità con il Protocollo d’intesa, segna il momento di avvio della collaborazione pubblico-privato per l’individuazione di quelle strategie che consentano alla domanda pubblica di far emergere nelle imprese profili tencologici, strutturali e qualitativi che rispondano ai fabbisogni della PA, in un’ottica di accrescimento della competitività basata su innovazione e digitalizzazione. Tutto ciò non può prescindere da una conoscenza più approfondita dell’utilizzo degli appalti innovativi – che è una delle priorità del Protocollo – per favorire la transizione verso un sistema strategico di appalti pubblici, digitale e intelligente, funzionale alla crescita del sistema Paese.

Per partecipare

È necessario procedere alla registrazione attraverso il seguente link http://www.confindustria.it/Aree/opp159.nsf/iscrizione?openform

Programma

Programma in PDF

Services

Categories

Tags